Visualizza con il tag  Radosław Sikorski

Bialatski aveva chiesto: “Non inviate i dati”

Bialatski aveva visitato l’ambasciata polacca a Minsk: non è servito. L’oppositore bielorusso Ales Bialatski è stato arrestato il 4 agosto 2011 e attualmente sconta una pena di 4,5 anni di carcere di massimo rigore, perché le autorità polacche hanno trasmesso alla Bielorussia informazioni sui suoi conti bancari, sui quali venivano inviati i fondi per per il funzionamento del Centro per i Diritti Umani “Viasna”. Bialatski due mesi prima, a giugno 2011, aveva visitato l’ambasciata polacca… Continua a leggere »